Crociera: Pro o Contro? - Wandelle
566
post-template-default,single,single-post,postid-566,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_768,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

Crociera: Pro o Contro?

Nulla in tema di viaggio crea più dibattito dell’argomento ‘’Crociera turistica’’.  Negli anni credo di aver ricevuto sempre pareri contrastanti e quando mi chiedono consiglio in materia, in effetti anche io non so bene cosa rispondere. Ovviamente però credo che, come in ogni cosa, ci siano pro e contro, ma non so dire con certezza quale parte prevalga. Ho sentito persone affermare che la Crociera o la si ama, o la si odia.

Se la ami è perché puoi certamente visitare posti che sogni e per i quali ci vorrebbe una vita poterli vedere, in un solo semplice viaggio. In oltre ti senti un re o una regina, ti fa sentire coccolato/a. Non ci si annoia mai ed è  un viaggio che puoi compiere tranquillamente in solitudine, poiché permette di fare conoscenze durante la permanenza. Cibo a tutte le ore. Se hai figli, grazie all’animazione durante il giorno, puoi viaggiare serenamente . Visiti tante mete e hai le valigie sempre con te.  Puoi goderti il mare aperto durante le giornate di navigazione, e nulla è paragonabile ad un tramonto o un’alba in pieno mare/oceano. Hai la possibilità di farti un’idea sui posti da vedere e in cui ritornare o meno in futuro. Ovviamente come dicevo prima o la ami o la odi. Nel caso dei contro, tra i pareri che ho raccolto, i più frequenti sono: “poco tempo per visitare le città”, “noiosa”,  “escursioni troppo care”, “città e itinerari che si ripetono”, “ non ideale per chi sta a dieta”, “giorno intero in navigazione”, “non si mangia bene”.

Ovviamente i pareri sono molto soggettivi, quindi non lasciatevi influenzare.

Personalmente, dopo aver provato tre crociere, posso affermare di essermi sempre trovata divinamente. Ho visitato luoghi ,ognuno a suo modo, affascinanti, in pochissimo tempo ( max. una settimana)  e grazie a questo breve ma intenso viaggio mi sono creata certamente un’idea sulle città in cui tornerò in futuro.  Poter passare dalle rovine risalenti ai tempi degli antichi greci, alla caotica, misteriosa e affascinante Malta. Dai grattacieli di Dubai e le maestose moschee di Abu Dhabi, al deserto vasto e incontaminato. Dalle colorate e minute casette di Bergen, ai solenni Fiordi Norvegesi. Anche la vita a bordo è sicuramente da provare, hai attività a tutte le ore del giorno. Se invece preferisci trascorrere i giorni di vacanza in assoluto relax, sarai sicuramente accontentato. Credo che come esperienza, come tutto d’altronde, vada provata almeno una volta. Bisogna solo sapersi godere quel che si ha, senza lamentarsi troppo e cercare di raccogliere, nell’arco della nostra vita, tutte le esperienze possibili.

E tu? Da che parte stai? Crociera Si o Crociera No? Quali hai provato fino ad ora? Ti hanno soddisfatto o ti hanno deluso? Non sei mai stato ma vorresti provare? Sono molto curiosa di sentire le tue idee.  Scrivi qui sotto nei commenti o nella pagina CONTATTI mandami una mail e sarò lieta di rispondere il prima possibile.

14 Comments
  • k around the world
    Posted at 10:37h, 12 gennaio Rispondi

    Sono anni che mi domando se la crociera fa per me, mi piacerebbe provare quella dei fiordi!

    • eleonora trovato
      Posted at 12:30h, 12 gennaio Rispondi

      Te la consiglio assolutamente, luoghi unici! Forse la crociera migliore che abbia mai fatto 🙂

  • Daniela
    Posted at 12:32h, 12 gennaio Rispondi

    La crociera decisamente non fa per me. È vero che puoi vedere molti luoghi in unico viaggio, ma quanto riesci a viverli, almeno un po’? Ricordo a tallin quando vidi un gruppo di crocieristi lasciare la città alle 5 del pomeriggio per tornare a bordo. Pensai “si perdono tutto il bello!”

  • Cassandra - Viaggiando A Testa Alta
    Posted at 16:33h, 12 gennaio Rispondi

    A me le crociere piacciono molto. Permettono di vedere molti luoghi in un unico viaggio. Unico lato negativo il poco tempo in ogni destinazione

  • Veronica
    Posted at 17:09h, 12 gennaio Rispondi

    Essendo praticamente cresciuta in barca a vela, ho sempre avuto la tendenza a snobbare categoricamente le crociere. Ultimamente pero ne ho viste un paio che potrebbero anche essere interessanti… Chissa magari un giorno mi farò tentare e le proverò!

  • Stefania CON LA VALIGIA ARANCIONE
    Posted at 11:54h, 13 gennaio Rispondi

    Io faccio preventivi da anni per le crociere ai Caraibi ma ogni volta rinuncio a favore di una vacanza con i piedi nella sabbia h24! Ma mi piacerebbe davvero provare una crociera tra i Fiordi o tra le isole Greche!

  • Laura
    Posted at 15:10h, 13 gennaio Rispondi

    Io sono indecisa: non mi sembra il mio genere di vacanza, ma mi attira l’idea di provarla con un bambino per riuscire comunque a vedere diversi posti.

  • Raffaella
    Posted at 11:23h, 14 gennaio Rispondi

    Io mi includo assolutamente nella categoria “La crociera non fa per me”. Ma non ho nulla in contrario contro quelli che la amano. Anzi capisco le loro esigenze. Per fortuna siamo diversi e abbiamo diversi stili di viaggio, altrimenti sai che noia a raccontarci sempre le stesse cose! 😉 Su una cosa sono sicura però: la crociera la fai per rilassarti e fare qualche escursione di gruppo, Non puoi dire di conoscere veramente un luogo se ti fermi solo qualche ora e ne percorri solo i circuiti turistici.

  • Marta
    Posted at 19:05h, 14 gennaio Rispondi

    Devo dire che sono stata sempre per Crociera NO, al contrario del mio ragazzo Rob che è decisamente meno avventuriero di me e amerebbe tanto una bella crociera. Sai, però, che l’idea di vedere tanti posti insieme e vedere il tramonto dal mare non è davvero male! Chissà, magari mi convincerò e un giorno mi godrò un po’ di vita da sogno in crociera, mai dire mai!

  • Giusy
    Posted at 17:54h, 18 gennaio Rispondi

    Sono stata convinta per diversi anni che l’unica crociera fatta, sarebbe rimasta appunto “unica”.
    Invece a distanza di 10 anni mi piacerebbe fare quella dei fiordi. L’ho organizzata per il mio capo e devo dire che con le mie possibilità pecuniarie (poca roba…) non credo troverei altro modo per visitare il nord europa. Resta ben inteso che uno può sempre scegliere di tornare a visitare nel dettaglio e per più giorni una città che lo ha colpito più di altre.
    Ho sempre detto che non sarei tornata a Berlino, perchè visitata più volte, perchè comunque non si avvicina al mio genere, ecc e poi la settimana scorsa complice il regalo che ho fatto a mio marito, mi sono ritrovata in una città che non ho riconosciuto, avevo un altro spirito, lui era così felice di essere lì ed io mi sono rianimata e sono riuscita parlando con la gente a scoprire luoghi nuovi e speciali.

  • Giulia M.
    Posted at 14:49h, 30 gennaio Rispondi

    Concordo in pieno sul fatto che la crociera sia un insieme di pro e contro, e che la prevalenza degli uni o degli altri dipenda in toto dalla soggettività di chi la vive. Io ne ho fatta una sola e l’ho trovata un po’ noiosa, per quanto le mete mi piacessero, ma in futuro non mi dispiacerebbe ritentare seguendo una nuova rotta che m’ispiri particolarmente!

  • Lara C.
    Posted at 19:11h, 30 gennaio Rispondi

    Per il momento sono nella categoria dei ‘non fa per me’, in futuro chissà.
    So che ora la vivrei come una restrizione,: non poter dedicare il tempo voluto a una meta mi irriterebbe tantissimo, così come l’aver tutto programmato da qualcun’altro. Ripeto magari in futuro avrò voglia di un viaggio che sia totalmente rilassante e che non mi richieda alcun impegno mentale e allora in quel caso potrei rivalutare la mia posizione.

  • Paola
    Posted at 19:56h, 30 gennaio Rispondi

    Avevo letto Una cosa divertente che non farò mai più d David Foster Wallace e credo che questo libro racchiuda la vera essenza delle crociere! Personalmente mi piacerebbe provarla, ma ogni volta mi ritrovo a scegliere qualcosa di più attivo e solitario. Non mi piace l’idea della visita guidata di gruppo così come stare su una nave con tante altre persone… d’altra parte la crociera è un’esperienza che vorrei fare prima o poi, anche solo per provare!

  • Giulia
    Posted at 17:41h, 23 febbraio Rispondi

    Non sono mai stata in crociera, semplicemente perché non è il tipo di vacanza che fa per me. A me piace girare dalla mattina alla sera, mangiare street food, cambiare piani all’ultimo momento e non avere vincoli di orari.. Poi sono sicura che durante i giorni di navigazione mi annoierei a morte 😀 però vabbè, non escludo di provarla una volta nella vita, anche solo per dire “l’ho fatto”.

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: