101 cose da vedere e fare a Londra ( e dintorni) pt.2 - Wandelle
1093
post-template-default,single,single-post,postid-1093,single-format-standard,cookies-not-set,qode-listing-1.0.1,qode-news-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,qode_advanced_footer_responsive_768,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

101 cose da vedere e fare a Londra ( e dintorni) pt.2

PT 2. Avete trovato un’ offerta vantaggiosa per il volo verso Londra per questo week end? O magari Londra è il vostro sogno da sempre e ora finalmente lo state realizzando? Ma oltre ai soliti posti ‘’da vedere’’ ovviamente, come Buckingham Palace, il Big Ben, London Eye, Westminster Abbey ecc.. vorreste vedere qualcos’altro e conoscere meglio cosa questa splendida città britannica ha da offrire? Questo post fa per voi. Attraverso la mia ‘’storia’’ o meglio il mio viaggio studio di due mesi, vi consiglierò, oltre ai posti più famosi e conosciuti, anche quelli meno noti, cosi poi starà a voi creare il vostro tour personalizzato e girare Londra serenamente. In più vi darò qualche dritta su come muovervi, cosa mangiare, qualche informazione sulla vita notturna (work in progress)…

..per ora troverete tutto ciò che ho visto nelle prime quattro settimane e ogni settimana aggiungerò delle notizie..so stay tuned ( restate collegati)!!!

Nella sezione Londra e dintorni (work in progress) troverete tutto quello che potrete visitare ( in giornata) partendo da Londra!

In più potrete seguirmi sulle mie pagine Facebook 

e sulla mia pagina Instagram per essere aggiornati in diretta tramite foto e stories!

Well… let’s start!!!

(37)Sky garden

Vi ricordate quando vi ho parlato della vista meravigliosa dallo Shard? Beh, lo Sky Garden non è da meno. Una bellissima vista dall’ultimo piano, in luogo davvero unico nel suo genere. Qui potrete trovare dei bar, ristoranti, fare un aperitivo ammirando Londra dall’alto, il tutto circondati da una ‘’giungla’’ artificiale. In una città, purtroppo inquinata, come Londra, fa sempre bene prendersi una pausa respirando un po’ di aria pulita. ( Ovviamente se siete interessati, consiglio di prenotare). In più non molto lontano dal palazzo, potrete trovare una chiesa molto suggestiva:(38) St Dunstan-in-the-est. Questa chiesa, del 1100, per colpa di un incendio e, in seguito, per la guerra, è stata distrutta piano piano, ma proprio per questo è un luogo della città che va, secondo me, visitato. Sembra di trovarsi in una fiaba!!

(39)Buckingham Palace/ (40)Cambio della guardia

Che fai vai a Londra e non ti vedi, almeno una volta nella vita, il cambio della guardia a Buckingham Palace?! In estate è possibile andare ogni giorno, e io mi chiedo come sia possibile che ogni giorno ci sia così tanta gente! In ogni caso, come ho già detto precedentemente, va vista. Inizia ogni giorno alle 11, ma io consiglio di arrivare almeno mezz’ora prima, per poter vedere tutto tranquillamente.

(41)King’s Cross Station

Amate Harry Potter come me?! Allora non potete non farvi la foto con il (42) famoso carrello al binario 9 e ¾ a King’s Cross station, esattamente tra il binario 9 e 10. Se sarete sfortunati come me, il massimo che farete è un’ora di fila, ma ripeto solo se sarete sfortunati come me! A parte gli scherzi, non molto lontano, anzi proprio d fronte alla stazione potrete trovare il (43) St Pancras Hotel, un hotel ovviamente ‘’per ricchi’’, ma se siete curiosoni come me, consiglio di entrare e dare un occhiata qua e la. In più, proprio uscendo dall’hotel, potrete trovare la stazione internazione: St Pancras, dove è presente  una bellissima opera dello scultore (44) Paul Day: ‘’The meeting place’’.

(45)Greenwich

Detto dagli inglesi ‘’Grenich’’ e non ‘’Grinwich’’ come diciamo noi, e come ho sempre detto ignorantemente io. Se avete un po’ di tempo libero, e se siete fortunati come me e trovate una bellissima giornata di sole, Greenwich è il posto giusto. Ovviamente da Londra si può andare in giornata e passare anche solo qualche oretta, ma se avete a disposizione più tempo sarebbe meglio per tutto ciò che sto per consigliarvi di vedere.

La mia giornata a Greenwich è iniziata con una splendida vista della città dall’altra parte del fiume. Scendendo dalla metro ad Isle Garden si ha subito un bellissimo scorcio dell’università e della (46) ‘’Cutty Sark’’. Da lì si può imboccare un tunnel sotterraneo, che passando sotto il fiume vi porterà direttamente dall’altra parte. Qui è subito possibile ammirare la barca ‘’Cutty Sark’’ sia da fuori che ovviamente da dentro. Io mi sono limitata all’esterno, ma per i più curiosi consiglio di visitare l’interno. Camminando lungo il fiume si arriva all’Università, al (47)Museo marittimo e alla (48)Queen’s Mary House. E ovviamente, camminando verso la collina si arriva all’Osservatorio, (49) famoso per la linea rappresentante il Meridiano di Greenwich. E che fai? Non te la fai una foto ricordo sul Meridiano?! A Greenwich consiglio di vedere anche il suo tipico mercatino e se proprio avete un oretta in più, un bel giro sull’ Emirates Airline (50), una funivia dalla quale potrete avere una vista mozzafiato della città.

(51)Globe Theatre

Vai a Londra e da amante del teatro non vai al Globe Theatre?! Per visitare il famosissimo teatro Shakespeariano si può fare un tour, ovviamente pagando. Io ho scelto un modo un po’ diverso per vederlo da dentro. Come?! Sono andata a vedere uno (52) spettacolo, ovviamente! ‘’The Winter ‘s tale’’. E’ interamente recitato come si faceva in passato e la lingua non è delle più moderne, quindi, nonostante il mio discreto livello di inglese, ho fatto un po’ fatica a seguire il tutto. Ma devo dire che ne è valsa la pena! Sembra di essere catapultati nel 1600.

(53)Musical

Ovviamente per gli amanti del teatro, Londra è una rovina. Nel senso buono del termine e..si se si parla di soldi, anche nel senso negativo. Per gli amanti del Musical come me è davvero ‘’il paese delle meraviglie’’. Ce n’è per tutti i gusti. Io come prima volta ho deciso di assistere a uno spettacolo che purtroppo in Italia non è molto conosciuto: Wicked, il prequel della storia del mago di Oz. Davvero fantastico! Fantastica la storia, gli attori, la scenografia, la musica..insomma, tutto!!! Credo che andrò sicuramente a vederne altri, magari senza esagerare e stando attenta al portafoglio..quando mi faccio prendere la mano, divento abbastanza pericolosa! In ogni caso vi terrò aggiornati.

Il secondo musical che ho avuto la fortuna di poter vedere è stato ”Les Miserables’‘. Non ci sono parole per descriverlo, semplicemente Magnifico!!!

E l’ultimo ma non certo per importanza: Mamma mia! Credo sia il musical con le canzoni più belle, ovviamente canzoni degli Abba! Ho cantato e ballato tutto il tempo, si riesce a stento a stare seduti fermi sulla poltrona.

….se amate i musical, e avete la possibilità di vederne almeno uno, fatelo, non ve ne pentirete! In più per pagare qualche pound in meno consiglio l’ App  TodayTix. 

No Comments

Post A Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: